Ormando, il gay suicida in Vaticano

Il 13 gennaio del 1998 Alfredo Ormando, poeta omosessuale, si diede fuoco a piazza San Pietro. Morì dieci giorni più tardi, all’ospedale Sant’Eugenio, per le ustioni. Ormando protestava contro la Chiesa cattolica che “demonizza l’omosessualità”, come scrisse lui stesso. Da quel giorno, ogni 13 gennaio la comunità gay di Roma si ritrova di fronte alla basilica-simbolo della cristianità per gettare dei fiori verso il luogo dove avvenne il suicidio.

E’ accaduto anche stavolta. Rigorosamente all’esterno della piazza, i gay di Roma guardati a vista da Carabinieri e agenti del Vaticano. Un sit in breve, per alcuni anche troppo. Questa è la lettera che Alfredo Ormando scrisse pochi giorni prima di intraprendere l’ultimo viaggio della sua vita, quello verso Roma.

“Caro Adriano, quest’anno non sento più il Natale, mi è indifferente come tutte le cose; non c’è nulla che riesca a richiamarmi alla vita.

I miei preparativi per il suicidio procedono inesorabilmente; sento che questo è il mio destino, l’ho sempre saputo e mai accettato, ma questo destino tragico è là ad aspettarmi con una certosina pazienza che ha dell’incredibile.

Non sono riuscito a sottrarmi a quest’idea di morte, sento che non posso evitarlo, tantomeno far finta di vivere e progettare un futuro che non avrò; il mio futuro non sarà altro che la prosecuzione del presente.

Vivo con la consapevolezza di chi sta per lasciare la vita terrena e ciò non mi fa orrore, anzi!, non vedo l’ora di porre fine ai miei giorni; penseranno che sia un pazzo perché ho deciso Piazza San Pietro per darmi fuoco, mentre potevo farlo anche a Palermo.

Spero che capiranno il messaggio che voglio dare; è una forma di protesta contro la Chiesa che demonizza l’omosessualità, demonizzando nel contempo la natura, perché l’omosessualità è sua figlia”.

Annunci

1 Commento

Archiviato in articolo, federico formica, fotogallery, fotogallery, notizie

Una risposta a “Ormando, il gay suicida in Vaticano

  1. giorgio

    ma l’arcigay che cazzo fa,difende solo quelli che vogliono essere gay .quei gay che vogliono tornare ad essere etero li facciamo suicidare,che schifo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...