Ultras in piazza, tutti uniti contro la Tessera del Tifoso

Le tifoserie di tutta Italia si sono date appuntamento a Roma per protestare contro la Tessera del Tifoso, la misura introdotta dal ministero dell’Interno per controllare l’accesso agli stadi. Ma per i supporters è stata anche l’occasione per ricordare Gabriele Sandri, il tifoso laziale ucciso dal poliziotto Spaccarotella. Proprio tre giorni fa, infatti, ricorreva il secondo anniversario della morte del giovane.

h.15.00 La manifestazione si è conclusa.

h.14.00
Davanti ai tifosi radunati in piazza della Bocca della Verità è intervenuto l’ex deputato Paolo Cento ed è stato letto un comunicato della famiglia Sandri accolto da tanti applausi e cori di solidarietà.

h.13.00 Il corteo si è concluso alla Bocca della Verità. Adesso i tifosi si radunano per un confronto.

h.12.00 Il corteo è arrivato al Colosseo. I tifosi gridano cori contro Polizia, Carabinieri, il ministro dell’Interno Roberto Maroni e i giornalisti. Tanti anche i cori contro l’agente che uccise Gabriele Sandri (“Spaccarotella 30 anni in cella”, cantano). Al loro passaggio, i tifosi accendono fumogeni rossi, gialli, verdi, blu e lanciano petardi. La manifestazione è pacifica, ancorché colorata e rumorosa.

La Tessera, che dovrebbe entrare in vigore dal gennaio 2010, verrà rilasciata dai club di calcio ai singoli tifosi dopo il parere della Prefettura. Ma con alcune eccezioni, che sono diventate il terreno di scontro tra tifosi e istituzioni:

– niente Tessera a chi sia stato colpito da Daspo (divieto di partecipare a manifestazioni sportive)
– niente Tessera a chi sia stato condannato in primo grado per reati legati alle partite di calcio nei precedenti 5 anni
– niente Tessera a chi è sorvegliato speciale dalla Prefettura

La tessera servirà esclusivamente per seguire la propria squadra in trasferta. Per i tifosi si tratta di un modo per schedare e limitare la libertà di chi, negli anni scorsi, ha commesso un “errore”, come partecipare a uno scontro tra supporters.

In diretta, le foto e i video dalla piazza.

Seguiteci anche su Twitter e su Facebook.
Leggi anche: l’Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive illustra la Tessera del Tifoso

Annunci

1 Commento

Archiviato in articolo, fotogallery, notizie, redazionale, video

Una risposta a “Ultras in piazza, tutti uniti contro la Tessera del Tifoso

  1. marco

    Cavolo, credo sia l’unico provvedimento di questo governo con cui sono pienamente d’accordo. Il tifo in italia e’ una cosa da malati certe volte ed e’ giustissimo allontanare dagli stadi individui potenzialmente violenti.che possono cmq vedersi la partita alla tele tra l’altro. Mi stupisce solo che un provvedimento cosi venga da questo governo malsano che punta molto sul panem et circenses.anche se il panem ormai scarseggia parekkio.ciao ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...